giovedì 16 ottobre 2014

La scelta pro unioni gay di Berlusconi
Forza Italia è un partito 
liberale o libertario?



Francamente, la  scelta pro unioni gay del Cavaliere non ci sconvolge affatto.  Quel che invece  lascia perplessi  è  come verrà gestita all’interno di Forza Italia, ormai sempre più Forza Silvio… Perché è il  metodo - determinante in un partito che voglia autodefinirsi liberale -  che fa la  differenza fra liberale e libertario. Ci spieghiamo subito.
Un partito liberale, che si rispetti, sulle questioni di coscienza, come nel caso delle unioni gay, non può non lasciare  i suoi parlamentari  liberi  di votare  secondo  privati intendimenti. Il liberalismo, proprio perché tale, non pretende  di conoscere quale sia il bene per i singoli e, peggio ancora, di inculcarlo.  La libertà è considerata  metodo, non dottrina (o se si preferisce un’ideologia). Ciò  significa  che nessuno ( a cominciare dallo stato) può obbligare le persone   ad essere libere.
Il libertarismo, invece,  ponendo la libertà sopra ogni altra cosa, la trasforma da metodo in dottrina (ideologia),  obbligando le persone  ad essere libere, secondo un "certa" idea di libertà.  Infatti,  poiché la libertà è sempre storica, mai assoluta (perché inevitabilmente rispecchia, nel bene e nel male le idee del tempo in cui si sviluppa), il libertarismo rischia  sempre di  trasformarsi in  tirannia del politicamente corretto a triste  uso di politici, magistrati e poliziotti.
Perciò  - riassumendo -  il liberalismo come metodo, dal momento che non ha alcuna  filosofia storica della libertà da imporre, privilegia le differenze di coscienza e opinione,  mentre il libertarismo  tende a livellarle in nome di una  propria dottrina   “storica” della libertà.  In questo senso, per parafrasare  Croce e Popper,  il metodo liberale guarda all’eterno, la dottrina libertaria al contingente.   
Quindi il vero  punto della questione è:  Forza Italia è un  partito liberale o libertario? Come sempre - purtroppo -  l’onere della riposta spetta al Cavaliere….
Carlo Gambescia

      

2 commenti:

  1. massimo zanaria16 ottobre 2014 13:39

    Trattasi di partito carismatico e patrimoniale, quindi nè liberale nè libertario. Un saluto MZ

    RispondiElimina
  2. Bentornato/stop - Concordo/stop - Mi serviva però una leva/stop - Ricambio saluti C.G :-)

    RispondiElimina